MONITORAGGI

Metodo MeMoTesting

II tecnici di Memo Testing sono convinti che per offrire un servizio migliore e più economico, la scelta ottimale sia la possibilità di noleggiare sistemi di monitoraggio completamente modificabili e componibili: da centraline mono e bicanale very low-cost, sino ad acquisitori multiplexer a 256 canali con singoli ingressi selezionabili in corrente – tensione – resistenza – corda vibrante – digitali, con web server a bordo e trasmissione del dato su cloud. Per quanto riguarda la sensoristica i tecnici di Memo Testing possono offrire dal più semplice fessurimetro potenziometrico per la misurazione di giunti e crepe, per passare a sensori servo accelerometrici da parete a due assi, utilizzati solitamente su corpi diga per misurare i millesimi di grado sessagesimali.

I nostri Monitoraggi

I am text block. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Strutturali

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing.

Vibrazionali

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing.

Ambientali

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing.

Acustici

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing.

Elettromagnetici

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing.

Indoor

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing.

STRUTTURALI 

Il monitoraggio statico delle strutture è un servizio che si rende necessario quando si verificano delle lesioni dovute a sismi, spinte eccessive, sprofondamenti di fondazioni o ribaltamenti di pareti e/o pilastri. Un’attenta progettazione e l’utilizzo di sensori (fessurimetri, clinometri ..) abbinati ad acquisitori di ultima generazione, permette di avere un risparmio notevole sia economico che d’ingombro e la certezza di un dato corretto e significativo. Non avendo per scelta creato un sistema proprietario, possiamo spaziare tra i vari costruttori di elettronica e trovare sempre la migliore soluzione che si adatti al meglio ad ogni richiesta.
La possibilità di controllo in remoto della strumentazione con eventuale impostazione di soglie di allerta consente un controllo assoluto sullo stato della struttura.

⇞ VIBRAZIONALI

Il monitoraggio statico delle strutture è un servizio che si rende necessario quando si verificano delle lesioni dovute a sismi, spinte eccessive, sprofondamenti di fondazioni o ribaltamenti di pareti e/o pilastri. Un’attenta progettazione e l’utilizzo di sensori (fessurimetri, clinometri ..) abbinati ad acquisitori di ultima generazione, permette di avere un risparmio notevole sia economico che d’ingombro e la certezza di un dato corretto e significativo. Non avendo per scelta creato un sistema proprietario, possiamo spaziare tra i vari costruttori di elettronica e trovare sempre la migliore soluzione che si adatti al meglio ad ogni richiesta.
La possibilità di controllo in remoto della strumentazione con eventuale impostazione di soglie di allerta consente un controllo assoluto sullo stato della struttura.

AMBIENTALI

Il monitoraggio statico delle strutture è un servizio che si rende necessario quando si verificano delle lesioni dovute a sismi, spinte eccessive, sprofondamenti di fondazioni o ribaltamenti di pareti e/o pilastri. Un’attenta progettazione e l’utilizzo di sensori (fessurimetri, clinometri ..) abbinati ad acquisitori di ultima generazione, permette di avere un risparmio notevole sia economico che d’ingombro e la certezza di un dato corretto e significativo. Non avendo per scelta creato un sistema proprietario, possiamo spaziare tra i vari costruttori di elettronica e trovare sempre la migliore soluzione che si adatti al meglio ad ogni richiesta.
La possibilità di controllo in remoto della strumentazione con eventuale impostazione di soglie di allerta consente un controllo assoluto sullo stato della struttura.

ACUSTICI

Il monitoraggio statico delle strutture è un servizio che si rende necessario quando si verificano delle lesioni dovute a sismi, spinte eccessive, sprofondamenti di fondazioni o ribaltamenti di pareti e/o pilastri. Un’attenta progettazione e l’utilizzo di sensori (fessurimetri, clinometri ..) abbinati ad acquisitori di ultima generazione, permette di avere un risparmio notevole sia economico che d’ingombro e la certezza di un dato corretto e significativo. Non avendo per scelta creato un sistema proprietario, possiamo spaziare tra i vari costruttori di elettronica e trovare sempre la migliore soluzione che si adatti al meglio ad ogni richiesta.
La possibilità di controllo in remoto della strumentazione con eventuale impostazione di soglie di allerta consente un controllo assoluto sullo stato della struttura.

ELETTROMAGNETICI

Il monitoraggio statico delle strutture è un servizio che si rende necessario quando si verificano delle lesioni dovute a sismi, spinte eccessive, sprofondamenti di fondazioni o ribaltamenti di pareti e/o pilastri. Un’attenta progettazione e l’utilizzo di sensori (fessurimetri, clinometri ..) abbinati ad acquisitori di ultima generazione, permette di avere un risparmio notevole sia economico che d’ingombro e la certezza di un dato corretto e significativo. Non avendo per scelta creato un sistema proprietario, possiamo spaziare tra i vari costruttori di elettronica e trovare sempre la migliore soluzione che si adatti al meglio ad ogni richiesta.
La possibilità di controllo in remoto della strumentazione con eventuale impostazione di soglie di allerta consente un controllo assoluto sullo stato della struttura.

INDOOR

Il monitoraggio statico delle strutture è un servizio che si rende necessario quando si verificano delle lesioni dovute a sismi, spinte eccessive, sprofondamenti di fondazioni o ribaltamenti di pareti e/o pilastri. Un’attenta progettazione e l’utilizzo di sensori (fessurimetri, clinometri ..) abbinati ad acquisitori di ultima generazione, permette di avere un risparmio notevole sia economico che d’ingombro e la certezza di un dato corretto e significativo. Non avendo per scelta creato un sistema proprietario, possiamo spaziare tra i vari costruttori di elettronica e trovare sempre la migliore soluzione che si adatti al meglio ad ogni richiesta.
La possibilità di controllo in remoto della strumentazione con eventuale impostazione di soglie di allerta consente un controllo assoluto sullo stato della struttura.

Interessato a saperne di più?

Memo testing è al tuo servizio. Contattaci cliccando il button sottostante e risponderemo a tutte le tue domande.